EUROPA, IN VIAGGIO CON LA FORCHETTA

Scoprire la pasticceria francese in 10 dolci imperdibili

16 Ottobre 2016
pasticceria francese

La pasticceria francese è quasi una religione oltralpe. I francesi adorano i dolci e sono dei veri maestri nel prepararli. La bontà delle loro creazioni è universalmente riconosciuta e, durante i nostri viaggi in Francia, abbiamo constatato che mai fama fu più meritata. È però importante sottolineare che in Francia esistono due livelli di pasticceria.

L’alta pasticceria francese è tipica delle grandi città (Parigi, Bordeaux, Tours), con accostamenti straordinari, negozi che sembrano delle boutique di moda e prezzi decisamente alti. Vi consigliamo di provare almeno uno di questi luoghi ma di certo, per gustare più prodotti possibili, avrete una ampia gamma di soluzioni a prezzi più economici.

La fortuna della Francia è infatti che ogni piccolo paese ha una o più boulangerie con una grande offerta di prodotti di pasticceria a prezzi più contenuti, ma di qualità impeccabile. La facilità con cui potete mangiare dolci in Francia vi sorprenderà e ci sono delle patisserie in cui è decisamente difficile scegliere cosa ordinare.

Nei nostri viaggi in Francia ci lasciamo andare al piacere epicureo dei dolci e vi proponiamo quali sono i dolci imperdibili della pasticceria francese.

Croissant

Sono la base della pasticceria e si trovano ovunque. Devono avere una bel color rame, segno di una cottura lenta e controllata, il burro deve sentirsi appena all’assaggio. Se all’interno sono ariosi significa che hanno avuto una perfetta lievitazione e, soprattutto, devono risultare fragranti, ma senza sbriciolarsi.

pasticceria francese croissant

Prezzo: tra 0,70 centesimi e 1,10 €

Pain au chocolat

Il pain au chocolat è una delizia che i francesi conoscono da quando sono in fasce. Credo di averlo assaggiato per la prima volta a quattro anni e, ogni volta che vado in Francia, è il primo sfizio che mi tolgo. La pasta è la stessa del croissant, ma all’interno sono inserite due barre di cioccolato. La combo tra pasta sfogliata burrosa e cioccolato, leggermente scaldati, è assolutamente paradisiaca.

pain au chocolat

Prezzo: tra 0,90 centesimi e 1,50 €

Chouquette

Sono profondamente legato alle chouquette. Da piccolo mia mamma mi portava sempre un sacchetto contenente 12 di queste piccole, soffici meraviglie. Si tratta di bignè vuoti all’interno e cosparsi di granella di zucchero, che i ragazzini francesi consumano soprattutto a merenda. È curioso che si vendano sempre in multipli di 6. Ad Arcachon ne esiste una golosissima versione ripiena di deliziosa crema chantilly: le dunes blanches create dalla pasticceria Chez Pascal.

chouquette

Prezzo: da 1 € a 2 €

Éclair

Uno dei grandi classici della pasticceria francese. I più iconici sono al caffè e al cioccolato. Sono dei bignè allungati ripieni di crema pasticcera ai vari gusti e sono ricoperti dalla glassa. L’éclair è facile trovarlo anche nelle migliori pasticcerie in abbinamenti studiati e creazioni uniche. Dal pluripremiato Pascal Caffet li abbiamo provati in combinazioni insolite e sorprendenti, come limone e lime o cassis e violetta.

eclair

Prezzo: tra i 2,30 € e i 4 €

Religieuse

Regina incontrastata delle bontà, è un gigantesco doppio bignè, con crema al burro in guarnizione. Questo peccato di gola semplicemente irresistibile vi tenterà dalla vetrina della patisserie e vi riempirà per tutta la giornata.

pasticceria francese religiouse

Prezzo: 2 €

Paris-Brest

Uno dei mostri sacri della pasticceria francese. Il Paris-Brest è stato creato nel 1891 per celebrare la corsa ciclistica Parigi-Brest-Parigi e la sua forma a ruota ricorda proprio la ruota di una bici. I due strati di pasta choux accolgono la crema mousseline (ma anche crema alle nocciole o chantilly) e in guarnizione lamelle di mandorle. È un peccato di gola tra più invitanti di Francia.

paris-brest

Prezzo: dai 4 € ai 5,50 €

Tartelette aux fruits

Sono le tipiche torte in monoporzione che vi lasceranno ammaliati per la loro perfezione. Ne esistono di svariati gusti a seconda delle stagioni, ad esempio ai lamponi, alla fragola, ai fichi, e sono dei piccoli gioielli di pasticceria da gustare mentre passeggiate.

tartelette aux framboises

Prezzo: tra i 2 € e i 2,50 €

Viennoise

La mamma di tutte le viennosieries, i classici dolci da forno francesi, è la baguette viennoise, una treccia di pane dolce con gocce di cioccolato. Si trova di varie dimensioni, da piccola a grande come una baguette appunto, ed è comoda da mangiare camminando. È molto morbida e soffice.

pasticceria francese viennoise

Prezzo: da 0,80 centesimi ad 1,50 €

Canelès

I canelès sono la specialità di Bordeaux e sono un dolcetto che crea dipendenza. L’esterno è croccante e caramellato, mentre l’interno è morbido, quasi cremoso. La cottura è fondamentale per un canelè perfetto, poiché è proprio l’equilibrio tra esterno ed interno che fa del canelè il dolcetto ideale da mangiare in ogni momento della giornata senza sentirvi in colpa.

caneles di bordeaux

Prezzo: da 0,50 centesimi a 1,20 €

Pain au chocolat speciali

I pain au chocolat sono talmente amati in Francia che quasi tutte le boulangerie sfornano delle varianti più golose, su cui noi ci fiondiamo puntualmente. A Blois, alla Boulangerie Patisserie Guyon, abbiamo mangiato un pain aux amandes (base frolla, farcia di crema frangipane e cioccolato, copertura di mandorle croccanti); ad Arcachon un ricchissimo pain au chocolat con pepite di cioccolato e a Bordeaux uno con la sfoglia croustillant. Ed è solo un piccolo assaggio!

pain au chocolat con pepite di cioccolato

Prezzo: dai 2 € ai 2,50 €

Chiaramente questi dolci di cui vi abbiamo parlato, sono una piccola parte della pasticceria francese. Ci sono un’infinità di golosità che non abbiamo provato e che ci siamo tenuti per i prossimi viaggi in Francia!

Non vediamo l’ora di varcare nuovamente le Alpi e proseguire la nostra scoperta della pasticceria francese!

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply spignattando 18 Ottobre 2016 at 18:25

    Ci fa piacere che i nostri articoli vi spingano ad avere coraggio in cucina! 🙂 Anche noi adoriamo la Francia e in particolare il cibo francese….e in quanto a dolci sono davvero dei maestri *-* Anche noi….o meglio la nostra pancia…è stata contenta di aver fatto questo tour gastronomico!! 😛

    Un bacione 🙂

  • Reply Lucrezia & Stefano - in world's shoes 18 Ottobre 2016 at 15:43

    L’altro giorno abbiamo provato a fare l’eclaire qui a casa… Vi lascio immaginare cosa possa essere uscito fuori. Ma ci abbiamo provato! Ahahaa
    Il fatto è che con i vostri articolo super golosi e queste foto, come si fa a non voler provare?!?
    Adoro la Francia e tutta la sua pasticceria, avete fatto bene a fare questo giro e provare certe bontà !
    Un bacione ragazzi 🙂

  • La tua opinione è importante

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: