RICETTE, SALATO e SFIZIOSO

Come fare i bagel autentici di New York

26 giugno 2018
come fare i bagel

Siamo in vena di preparazioni base in questo periodo di inizio estate. Dopo avervi raccontato come fare una buonissima granola, oggi vi sveliamo i trucchi per come fare i bagel seguendo la moda della Grande Mela. Noi adoriamo i bagel e li usiamo tantissimo, per i pic-nic o per un’alternativa più gustosa al classico panino. La bellezza dei bagel è che sono molto versatili e possono essere usati in tanti modi diversi.

UN PO’ DI STORIA DEL BAGEL

Normalmente li associamo a New York e agli Stati Uniti, ma la loro origine è europea. Nascono in Polonia nel XVII secolo, da comunità di ebrei aschenaziti. Successivamente, con i grandi flussi migratori di inizio XX secolo i bagel fanno il giro del mondo e trovano terreno fertile negli USA, soprattutto a New York, dove esplodono come vero e proprio trend-setter. Nei più famosi negozi della Grande Mela si possono trovare bagel dalle coperture più disparate e riempiti con gustose e fascinose farciture.

Noi per la nostra copertura abbiamo usato un mix di semi a piacere, soprattutto semi di papavero, semi di sesamo e cumino. Il bello è che potete decidere voi quali e quanti semi mettere sopra al vostro bagel, creando versioni tendenti al dolciastro o dal sapore più marcatamente sapido.

Quanto tempo serve per fare i bagel?

1 ora e mezza per la lievitazione, più un’altra ora per cottura e rifinitura

INGREDIENTI per 10 BAGEL:

540 g farina
una bustina di lievito di birra secco (7g)
300 ml acqua calda
1 cucchiaino di miele
12 g sale

una pentola di acqua bollente
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di bicarbonato

mix di semi a piacere
1 uovo

PROCEDIMENTO per come fare i BAGEL:

  • Montate il gancio alla planetaria. Nella ciotola versate la farina, l’acqua, il miele e il sale. Cominciate a impastare per una decina di minuti fino a ottenere una pasta liscia ed omogenea.
  • Trasferite in una ciotola leggermente unta, coprite e lasciate lievitare per un’ora.
  • Trasferite l’impasto su una spianatoia, dividetelo in 10 parti e con ciascuna ricavate una pagnotta. Con l’aiuto delle dita create un foro al centro di ognuna e posizionatele distanziate e coperte per farle lievitare per 15 minuti.
  • Portate a ebollizione la pentola d’acqua versando il cucchiaio di miele e quello di bicarbonato.
  • Tuffateci i bagels, massimo due per volta, girandoli dopo 1 minuto. Trasferiteli su una grata. Spennellateli con l’uovo e cospargeteli con i semi.
  • Posizionate i bagels su una teglia con carta forno e cuocete in forno a 180° per 20/25 minuti. Una volta pronti lasciateli raffreddare.

come fare i bagel

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: