Ricette, Voglia di Dolce

Come fare la crostata perfetta: consigli ed idee

10 Marzo 2020
come fare la crostata perfetta

Non è facile, ma è importante in questi giorni difficili per tutti mantenere la speranza ed essere capaci di vedere positivo. Dobbiamo stare a casa per il bene di tutti e, per fortuna, la cucina ci viene in aiuto. Questo è il momento per provare quella ricetta che a lungo avete rimandato o per esercitarvi e diventare perfetti, come noi stiamo facendo con le crostate. Ecco quindi i consigli e le idee per come fare la crostata perfetta.

Cucinare ci dona speranza, ci unisce e ci aiuta a vivere questo momento difficile per la nostra Milano, e per l’Italia intera, con più energia. Vi faremo tanta compagnia in queste settimane, proponendovi ricette ed idee.

Oltre ai consigli su come fare la crostata perfetta, vi proporremo ricette di lievitati e basi che richiedono tempi più lunghi di preparazione. Insieme a tutti usciremo da questo momento, magari un po’ più grassottelli di prima, ma pronti a ricominciare alla grande .

Ingredienti per la crostata perfetta:

300 g farina
180 g burro
100 g zucchero
1 uovo

Procedimento per le crostate:

  • In una ciotola unite lo zucchero e il burro. Quest’ultimo deve essere leggermente morbido, toglietelo fuori dal frigo una decina di minuti prima di iniziare. Non deve essere troppo morbido perché impastando a mano si scalderà.
  • Impastate fino a ottenere un panetto uniforme.
  • In una ciotolina sbattete con un dito l’uovo per unire tuorlo e albume.
  • Aggiungete l’uovo al composto di zucchero e burro, mescolate con le mani fino ad assorbirlo quasi completamente.
  • Unite per ultimo la farina e continuate a impastare a mano fino a formare un panetto omogeneo.
  • Appiattitelo così si raffredderà in modo più uniforme e sarà più facile da stendere da freddo.
  • Copritelo con carta da forno, la stessa che vi servirà per dare forma alla crostata e userete eventualmente per la cottura.
  • Fate riposare in frigo per almeno mezz’ora, questo tempo di riposo serve perché lavorando a mano avrete scaldato il burro e quindi l’impasto.
  • Se avete una classica tortiera in ceramica vi consiglio di tenere la carta forno per facilitarvi nel togliere la crostata dallo stampo, in alternativa se avete una tortiera con fondo estraibile potete imburrarla e infarinarla per bene e omettere la carta forno.
  • Cominciate a scaldare il forno a 180°.
  • Riprendete il panetto dal frigo. Cospargete poca farina sulla carta forno e sul mattarrello. Con un coltello tagliate il bordo del panetto e formate un panetto più piccolo.
  • Stendetelo a un’altezza di mezzo centimetro, posizionatevi sopra la tortiera e prendete le forma con il coltello togliendo gli avanzi.
  • Se utilizzate una tortiera in ceramica posizionate la base con la carta forno al suo interno, altrimenti in una con fondo estraibile rovesciate solo la base.
  • Lasciando qualche millimetro di bordo, farcite con la vostra marmellata preferita o con crema al cioccolato. Io adoro fare a metà, così da avere scelta e soprattutto arrivare per prima a gustare la fetta bigusto!
  • Con una parte dell’impasto avanzato, formate tante striscioline e formate i bordi della crostata.
  • Con l’impasto rimasto potete decorare a piacere, usando le formine dei biscotti oppure con delle strisce geometriche.
  • Con una forchetta punzecchiate la crostata, sia i bordi, sia la decorazione e anche la parte della farcia andando fino alla base. Servirà a non far gonfiare la frolla.
  • Infornate a 180° funzione statica per 35/40 minuti. La frolla deve assumere un bel color nocciola.
  • Lasciate intiepidire nello stampo, sformate e servite in qualsiasi momento della giornata.
crostata alla frutta e Nutella

Le nostre idee per crostate:

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: