RICETTE, SALATO e SFIZIOSO

Falafel di ceci

22 Agosto 2016
falafel di ceci

Circa un anno fa siamo stati in uno dei ristoranti più eccentrici ed innovativi di Milano: The Boidem (update: chiuso). Abbiamo provato l’interessantissima cucina israeliana e ce ne siamo innamorati. Ingredienti mediterranei si uniscono a spezie esotiche per creare dei piatti dai gusti da Mille e una notte. I falafel di ceci sono, indubbiamente, uno di questi. Croccanti polpettine di ceci, molto saporite, buonissime da sole o accompagnate da una salsa fresca come la salsa allo yogurt o la tahina.

falafel di ceci

Per la prima volta mi sono cimentata in questo piattino medio-orientale e il risultato è stato più che soddisfacente.

INGREDIENTI per FALAFEL di CECI:

250 g ceci secchi
2 cucchiai di olio e.v.o
cipolla (una piccola o metà)
1 spicchio aglio
cumino e/o altre spezie
sale e pepe
prezzemolo

PREPARAZIONE dei FALAFEL di CECI:

  • La sera prima mettete i ceci in ammollo. Il giorno dopo scolateli e asciugateli. Un trucchetto per farli asciugare bene è passarli in forno ventilato a 100° per 10 minuti.
  • Mettete nel mixer i ceci, la cipolla, l’aglio, l’olio e le spezie.
  • Azionate fino a frullare il tutto e ottenere un composto omogeneo. A parte aggiungete il prezzemolo e date una mescolata.
  • Create delle palline leggermente schiacciate e friggete in olio caldo fino a che si crei una gustosa crosticina.
  • Scolateli accuratamente e serviteli subito, accompagnati da una fresca salsa.

Mi sono uscite all’incirca una ventina di falafel, un numero fin troppo grande per due persone. All’assaggio li abbiamo trovati molto buoni, dal gusto deciso ed equilibrato nelle sue componenti. La frittura era leggera e non alterava assolutamente i sapori.

Rispetto ai falafel di ceci che avevamo mangiato al Boidem questi sono usciti più morbidi e meno croccanti, il che non so se sia un bene o un male, ma abbiamo trovato che fossero ugualmente gradevoli!

Un piccolo consiglio che sento di darvi è quello di consumare i falafel in giornata, perchè il giorno seguente perdono tutta la loro fragranza e il sapore è molto più sciapo. Per essere la prima volta che cucinavo i falafel però, sono molto soddisfatta. La prossima volta cercherò di migliorarli ulteriormente e mi divertirò a fare una deliziosa salsa per accompagnarli.

falafel di ceci

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: