Ricette, Salato e Sfizioso

Focaccia barese coi pomodorini

28 Aprile 2020
focaccia barese

Siamo stati in Puglia una sola volta insieme. Avevamo 18 anni, il viaggio post maturità e andammo nella zona del Gargano a Vieste per la precisione. Ne sapevamo 1/4 di gastronomia rispetto ad oggi, ma non ci sfuggì una delle specialità pugliesi più buone che esistano: la focaccia barese coi pomodorini.

Autentica delizia per il palato, la focaccia barese è irresistibile nella sua morbidezza, data dall’utilizzo di patate nell’impasto, e nella sua semplicità di sapori: pomodorini, qualche oliva, un filo d’olio EVO e origano.

Ne abbiamo mangiate a bizzeffe e avevamo un grande desiderio di rifarla a casa. Di focaccia barese ci sono anche le varianti più ricche, ma abbiamo preferito rifare la ricetta classica, per gustarci tutto il suo gusto in purezza.

Mi raccomando, mangiatela bella calda per assaporarne al pieno i profumi e la fragranza. E se mettete in tavola dei tarallini potete fare un perfetto aperitivo pugliese.

Ingredienti per la focaccia barese:

300 g farina Petra 3
200 g semola rimacinata di grano duro
300 ml acqua
100/130 g di patate pesate con la buccia
10 g lievito di birra
10 g sale
12 g olio EVO

Procedimento per la focaccia barese:

  • Fate lessare le patate fino a quando sono morbide infilzando una forchetta. Sbucciatele, schiacciatele e fatele raffreddare.
  • Dal totale dell’acqua mettetene da parta mezza tazzina. Nel restante scioglietevi il lievito.
  • Nella ciotola della planetaria unite le due farine e le patate, cominciate a mischiare con il gancio.
  • Unitevi anche l’acqua con il lievito e impastate fino a ottenere un bel panetto.
  • A questo punto incorporate il sale e la mezza tazzina di acqua tenuta da parte, quando sarà amalgamato aggiungete anche l’olio e continuate a impastare fino a quando l’impasto sarà morbido e si staccherà bene dalle pareti.
  • Date qualche piega sul piano di lavoro, formate una pagnotta e mettetela in una ciotola oleata. Coprite con pellicola a contatto e fate lievitare per 3 ore circa.
  • Se volete potete preparare l’impasto la sera precedente e trascorse le tre ore di lievitazione porre la ciotola sempre coperta in frigo. La mattina successiva lasciare almeno un’ora l’impasto a temperatura ambiente prima di lavorarlo.
  • Con queste dosi otterrete due focacce in teglia tonda da 28/30 cm.
  • Riprendete l’impasto lievitato, dividetelo in due panetti e stendete entrambi su teglie ben oleate. Aiutatevi con la punta delle dita e allargatelo pian piano.
  • Lasciate lievitare i due impasti stesi in teglia per mezz’ora.
  • Farcite con pomodorini a metà e tutto il loro succo, olive, un filo d’olio, origano e sale grosso. Fate lievitare ancora per 1 un’ora, nel frattempo fate scaldare il forno a 250° funzione statica.
  • Infornate per 20 minuti circa, deve dorarsi per bene e avere il bordo croccante. Sfornate e servitela subito ancora calda.
focaccia barese con pomodorini e olive

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: