Ricette, Salato e Sfizioso

Focaccia morbida con fave, cipolle e pecorino

23 Giugno 2020
focaccia morbida con fave

Il mondo del cibo è talmente ampio che non si smette mai di imparare. Oggi, per la prima volta, abbiamo cucinato e mangiato le fave, un prodotto antichissimo, che fa parte da secoli della tradizione culinaria italiana, ma che un motivo o per l’altro non era mai finito sulla nostra tavola. Per rimediare, le abbiamo rese protagoniste della focaccia morbida con fave, cipolle e pecorino.

Le fave sono state le regine del nostro incontro con l’azienda agricola Le Tre Querce di Varzi. Una piccola realtà lombarda che produce prodotti “sani, belli, buoni e naturali”. Avevamo giù utilizzato le loro pere nella fantastica crostata al cacao con le pere, ma da oggi cucineremo più spesso con i loro prodotti.

E non potevamo partire che dalle fave, il legume che più ci ha incuriosito durante la nostra chiacchierata. È stato curioso scoprire queste piccole gemme della terra, protette da un doppio guscio che cela il morbido seme.

Abbiamo giocato sull’abbinamento classico col pecorino, aggiunto una gustosa cipolla e adagiato tutto su una morbida focaccia per uno street food casalingo dal perfetto gusto di inizio estate.

Ingredienti per la focaccia morbida con fave:

400 g farina (mix tra Manitoba e tipo 1)
1 bustina di lievito di birra secco
1 cucchiaino di zucchero
12 g sale
3 cucchiai di olio
250 ml acqua
150 g fave sgusciate
1 cipolla bianca
scaglie di pecorino
olio
sale

Procedimento per la focaccia con le fave:

  • In una ciotola mescolate la farina con il lievito e lo zucchero.
  • Aggiungete quasi tutta l’acqua insieme all’olio e cominciate a impastare sempre a mano.
  • Incorporate il sale e l’ultima parte d’acqua. Quando il panetto comincia a compattarsi trasferitevi su un piano da lavoro.
  • Impastate energicamente l’impasto dando delle pieghe, formate una palla e riponetela in una ciotola oleata. Coprite con pellicola a contatto e fate lievitare per due ore.
  • Nel frattempo in padella fate scaldare un filo d’olio con uno spicchio d’aglio. Fatevi cuocere per una decina di minuti la cipolla tagliata a striscioline insieme alle fave (precedentemente bollite per cinque minuti e sgusciate dalla pellicina).
  • Condite con sale e pepe, poi fate raffreddare.
  • Riprendete l’impasto della focaccia. Lavoratelo sul piano unendo un terzo di fave e cipolle.
  • Stendete la focaccia su una teglia con carta forno oleata. Unite la restante parte di fave e cipolle.
  • Condite con un filo d’olio e infornate a 220° funzione statica per 25 minuti.
  • Dopo 25 minuti togliete la focaccia, unite le scaglie di pecorino e fate cuocere per altri 5/10 minuti. Deve ben gonfiarsi e dorare.
  • Servitela a fette ancora bella calda.
focaccia con fave, cipolla e pecorino

Ricetta realizzata in collaborazione con Le Tre Querce

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: