RICETTE, VOGLIA DI DOLCE

Frozen brownies con gelato alla nocciola

1 Settembre 2016

Settembre è un mese in cui fa ancora abbastanza caldo e mi piace continuare a proporre dei dolci freschi che si adattino a molte situazioni. Oggi vi propongo una ricetta semplice nel procedimento, ma dal grande effetto scenico: i frozen brownies.

I brownies sono uno dei nostri dolcetti preferiti e, quando li avevamo fatti qualche mese fa, eravamo rimasti molto colpiti da come ci fossero usciti bene. Soprattutto pensiamo che i brownies siano uno dei dolci più versatili che esistano e possano essere combinati nei modi più svariati. Noi li avevamo fatti al burro d’arachidi e, da Procacci, un elegante ristorantino a Milano, li abbiamo addirittura provati con tartufo e caramello.

Per questa versione estiva invece ho voluto usarli come una base al cioccolato, su cui ho aggiunto una crema gelato alla nocciola e la granella di pistacchi per guarnire.

frozen brownies sale&pepe

INGREDIENTI per FROZEN BROWNIES:

per la base brownie:
240 g cioccolato fondente
150 g burro
4 uova
160 g zucchero
120 g farina

per la crema gelato alla nocciola:
200 ml panna
60 g zucchero
125 g mascarpone
250 g yogurt naturale
140 g di crema spalmabile alla nocciola
granella di pistacchi a piacere

PROCEDIMENTO dei FROZEN BROWNIES:

  • Iniziate preparando la base brownie. Fate sciogliere il cioccolato con il burro. Lavorate con una frusta le uova con lo zucchero; unite il cioccolato col burro e infine incorporate la farina. Versate il composto in uno stampo quadrato di 20 cm di lato, foderato con carta forno. Cuocete a 190° per 20 minuti, una volta pronto sfornate e lasciate raffreddare.

base brownie

  • Preparate quindi la crema. Mescolate il mascarpone, lo zucchero e lo yogurt con delle fruste fino a ottenere un composto liscio ed omogeneo. Sempre mescolando con le fruste aggiungete la crema alle nocciole; infine incorporate delicatamente la panna montata.
  • Versate la crema sulla base brownie raffreddata, cospargete con la granella di pistacchi e mettete in freezer almeno per 3 ore.
  • Trasferite in frigo mezz’ora prima di servire, tagliate il dolce a quadrotti o a strisce e presentatelo ai vostri ospiti.

L’effetto visivo è molto scenografico. La perfezione degli strati e il verde della granella al pistacchio rendono i frozen brownies bellissimi. All’assaggio il dolce risulta molto fresco e avvolgente.

La base brownies è morbida e gustosa, lascia tutto il sapore del cioccolato in bocca. La crema alla nocciola sembra quasi un gelato, non fosse per la puntina di yogurt che si sente alla fine. La granella serve giusto a dare un tocco di croccantezza, perchè il suo sapore è davvero smorzato. Nell’insieme i frozen brownies sono un dolce gustosissimo e perfetto per una merenda estiva.

frozen brownies

La crema potete gestirla a piacimento. La facilità nel realizzarla, la rende ideale anche per farla con altri gusti, tipo i frutti di bosco, fragola o vaniglia. Basta che vi lasciate trasportare dall’immaginazione e realizzerete dei frozen brownies buonissimi e bellissimi.

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: