Mappamondo dei Dolci, Ricette

Galette des Rois: il dolce francese dell’Epifania

5 Gennaio 2022
galette des rois

L’Epifania, ultimo giorno delle vacanze di Natale e fine del periodo di festività, è sempre un giorno un po’ malinconico. Il periodo più bello dell’anno è ormai alle spalle, ma non bisogna lasciarsi andare alla tristezza e, anzi, festeggiare con una tavola imbandita sulla quale, a fine pasto, verrà servita la grande protagonista dell’Epifania: la Galette des Rois.

Come per la bûche de Noël che abbiamo realizzato per Natale, siamo tornati in Francia a pescare un grande classico delle feste, immancabile in tutte le pasticcerie d’Oltralpe. La ricetta è tipica del nord della Francia, in cui una base di pasta sfoglia è farcita di crema frangipane.

Il riferimento ai re è ovviamente legato ai Re Magi che, in questo giorno, vengono a portare i loro doni a Gesù. Nel dolce viene nascosta la fève, un simbolo di prosperità normalmente rappresentato da una mandorla. Chi trova la fève sarà incoronato re o regina della giornata.

Nella famiglia francese di Gabri è un dolce che all’Epifania non manca mai e rappresenta davvero un momento importante di legame con la Francia, sentito e vivo ogni giorno.

Ingredienti per la Galette des Rois:

2 dischi di pasta sfoglia
80 g burro morbido
50 g zucchero bianco
50 g zucchero di canna
100 g farina di mandorle
100 g farina di mandorle integrale
30 ml rum
2 uova

Procedimento per la Galette des Rois:

  • Cominciate a preparare la crema frangipane. In un ciotola mescolate con una frusta a mano il burro molto morbido e i due tipi di zucchero. Quando ottenete una consistenza cremosa amalgamate le uova una per volta.
  • Aggiungete il rum e i due tipi di farina continuando a mescolare. Tenete da parte.
  • Stendete la pasta sfoglia fino a ottenere due cerchi di 24 cm più un bordo di 2 cm.
  • Con l’aiuto di un sac a poche riempite il primo strato di pasta sfoglia nel cerchio da 24 cm, in una parte a vostra scelta nascondete una mandorla che sarà il premio del Re della Giornata.
  • Spennellate con un uovo leggermente sbattuto il contorno, chiudete con il secondo strato di pasta sfoglia e schiacciate per bene.
  • Capovolgete il tutto su un foglio di carta forno. Sigillate il bordo creando una decorazione a piacere.
  • Spennellate la superficie con l’uovo sbattuto e create una decorazione con un coltello ben affilato senza incidere in profondità. Create dei piccoli fori per non far gonfiare la pasta sfoglia.
  • Infornate a 200° funzione statica per 25 minuti. Abbassate a 180° e proseguite per altri 10 minuti. La pasta sfoglia deve risultare ben dorate.
  • Sfornate e servite ancora tiepida. Tagliate a fette pronti a scoprire chi troverà la sorpresa.

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: