Ricette, Salato e Sfizioso

Gazpacho di melone con feta e mandorle

31 Luglio 2020
gazpacho di melone

Quando arrivano giornate torride come quelle di questa settimana, nella nostra cucina si corre subito ai ripari. Si spengono forni e fornelli e si passa direttamente a ricette e piatti senza cottura, per evitare di scaldarci ancora di più. Largo quindi a frozen yogurt, ghiaccioli, insalate e, soprattutto gazpacho, come la nostra ultima novità: il gazpacho di melone.

Il melone è un frutto troppo spesso bistrattato, mangiato solo nella sempiterna accoppiata con il prosciutto crudo, retaggio di decine di estati italiane dagli anni 70.

Il melone in realtà è estremamente versatile in cucina, grazie alla sua dolcezza e morbida consistenza, ma soprattutto grazie alla sua freschezza. Partendo da queste caratteristiche abbiamo voluto spingerci ad una piccola rivisitazione del gazpacho.

Il nostro gazpacho al melone è più dolce rispetto al classico col pomodoro, ma l’aggiunta di feta e mandorle ne riduce la dolcezza, dandogli un perfetto equilibrio.

Ingredienti per il gazpacho di melone:

2/3 fette di melone a persona
la polpa di due pomodori insalatari maturi
feta
mandorle
olio

Procedimento per il gazpacho:

  • In un buon frullatore inserite le fette di melone tagliate a pezzi grossi e la polpa dei pomodori. Potete bollirli e poi spelarli, oppure scavare la polpa e lo scarto tagliarlo a cubetti per una bruschetta.
  • Azionate il frullatore e quando il composto comincia a diventare cremoso aggiungete un filo d’olio e un pizzico di sale.
  • Quando avrà ottenuto una bella consistenza omogenea potete servirlo subito oppure riporlo in frigo e consumarlo più fresco.
  • Servite il gazpacho di melone con della feta sbriciolata, una bella manciata di mandorle e un filo d’olio a crudo.
gazpacho di melone e feta

Ricetta realizzata in collaborazione con Le Tre Querce

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: