Ricette, Voglia di Dolce

Gelato su stecco fatto in casa all’olivello spinoso

14 Agosto 2020
gelato su stecco fatto in casa all'olivello spinoso

D’estate c’è un prodotto che non può mancare mai nelle case italiane: il gelato. Toccasana refrigerante a casa o in vacanza e perfetto dessert in ogni occasione, il gelato è sinonimo d’estate. Ne consumiamo di ogni tipo e oggi abbiamo realizzato una delle varianti più amate: il gelato su stecco fatto in casa.

Negli anni ci siamo divertiti a fare torte gelato, ghiaccioli e frozen yogurt, ma in questo caldo agosto abbiamo voluto mirare al gelato su stecco, facilissimo da fare in casa senza gelateria e goduria pura al primo morso, grazie alla golosa copertura al cioccolato che lo avvolge.

La nostra versione di gelato allo stecco ha ovviamente il tocco Spignattando, l’utilizzo di un superfood artico molto particolare: l’olivello spinoso.

Il frutto dell’olivello spinoso è una bacca arancione molto acidula, che è meglio abbinare ad altri ingredienti, soprattutto il cioccolato, per smorzarne la forza. L’abbiamo mangiata per la prima volta in un dessert al Cannavacciulo Bistrot e abbiamo sempre pensato ad un modo fantasioso per utilizzarla.

Come ingrediente principale del gelato su stecco è fantastico e vi permetterà di realizzare una ricetta che lascerà tutti a bocca aperta.

Ingredienti per il gelato su stecco all’olivello spinoso:

per il gelato

200 g yogurt bianco
200 g panna per dolci
2 cucchiaini di polvere di olivello spinoso

per la copertura pinguino

cioccolato fondente
polvere di olivello spinoso
mirtilli essiccati

Procedimento per il gelato su stecco fatto in casa:

  • In una ciotola mescolate lo yogurt con la panna con una frusta a mano, il composto deve leggermente montare.
  • Incorporate la polvere di olivello spinoso e mescolate per amalgamarla per bene.
  • Versate negli stampi per gelato inserendo lo stecco di legno, livellate per bene la superficie e mettete in freezer a congelare.
  • Nel frattempo sciogliete il cioccolato fondente e fatelo intiepidire.
  • Estraete dallo stampo i gelati solo quando sono ben congelati, tuffateli nel cioccolato facendo colare l’eccesso e metteteli su un vassoio con carta forno.
  • Rimetteteli in congelatore per far rapprendere la copertura al cioccolato.
  • Decorateli con delle strisce di cioccolato, una spolverata di olivello spinoso e qualche mirtillo essiccato (da posizionare sulle strisce prima che queste si solidifichino).
  • Conservateli in freezer in un contenitore ermetico e prima di consumarli lasciateli a temperatura ambiente per circa 5 minuti.
gelato all'olivello spinoso

Ricetta realizzata in collaborazione con Polar Deli

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: