EUROPA, IN VIAGGIO CON LA FORCHETTA

Horace Cafè: il brunch gourmet di Bordeaux

4 Ottobre 2019
horace cafè

Bordeaux, per certi aspetti, è una città molto simile a Milano. Ama vivere i momenti della giornata e, nel weekend, il brunch è un rito che si svolge con amore e passione. Ad Horace Cafè abbiamo celebrato questo rito nel modo più spignattoso possibile.

Di locali che fanno il brunch a Bordeaux ce ne sono tanti, ma Horace Cafè ci ha colpito soprattutto per l’attenzione che dedica al caffè, elemento non scontato in Francia, e per la ricca selezione di dolci home made. Mai ci saremmo aspettati che, a portarci all’estasi, sarebbe stato il piatto salato.

Ma riavvolgiamo il nastro e torniamo alle presentazioni. Horace è nel centro di Bordeaux, tra le stradine della vieille ville. Ci accoglie in una domenica uggiosa, nella quale il contrasto con il calore degli interni risalta ancora di più la sua atmosfera cozy.

Ci guardiamo in giro, tanti giovani come noi, coppie, amici, tutti accomunati dal desiderio di una mattina speciale, di un convivio in cui risate e dolcezze si mischiano insieme nel libro dei ricordi.

Il banco dei dolci è un mosaico di colori folgoranti. Se si potesse, assaggeremmo ogni torta presente.

torte a bordeaux

Le coccole francesi di Horace Cafè

La formula bruch di Horace Cafè porta in tavola una bevanda calda, una fredda, un dessert e un piatto salato a scelta. La lista dei drink caldi e dei dolci è lunga; le bevande fredde e il piatto salato sono pochi, ma attentamente selezionati e di stagione.

Optiamo per due spremute d’arance, un cappuccino e un flat white per il beverage, mentre per il food Marty si lancia su un seducente fondant au chocolat e io su un plumcake al limone. Cacao e limone, due elementi che ci contraddistinguono, che inconsciamente forse ritroviamo spesso nelle nostre scelte.

brunch a bordeaux

Cacao e limone, sul tavolo di Horace, cantano insieme come un coro, avvolgendoci nei loro morbidi abbracci e sprigionando acuti che rimbombano nei nostri palati.

E poi, sull’altare di questo rito del brunch, si erge lui, il piatto che più marca le differenze, che col suo sermone di sapori ci conquista, ci cattura, ci tiene incollati ai suoi profumi: pane tostato fatto in casa, bacon grigliato, cipolla caramellata, zucca e zucchine tostate, uova barzotte, il tutto adagiato su una soave crema al Parmigiano Reggiano.

pane tostato con bacon e parmigiano

È un inno all’autunno, che con i suoi colori caldi ci conforta nelle giornate piovose, con i suoi sapori ci fa sentire a casa e con i suoi profumi ci conduce nel bosco.

Il bruch di Horace Cafè non è solo estremamente buono e conveniente (la formula standard costa 22€), è un momento che viene celebrato con tanto amore per la cucina e per la sua forza conviviale, è un canto di gioia culinaria che siamo felici di aver ascoltato.

horace cafè brunch

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: