COLAZIONE, MANGIARE A MILANO, MERENDA

L’Ile Douce: un’isola di dolcezza francese a Milano

8 Gennaio 2018
L'Ile Douce

Il quartiere Isola è diventato uno dei simboli recenti di Milano. I suoi grattacieli famosi mischiati ad un anima un po’ vintage, lo rendono un crocevia ideale per scoprire Milano e la sua cultura. E in questa zona all’avanguardia si stanno moltiplicando le proposte food, come l’Ile Douce, il nostro nuovo punto di riferimento per una pausa dolce.

Una luminosa isola di dolcezza

L’Ile Douce, il cui nome è omaggio al quartiere che la ospita e richiama la linea francese della pasticceria, sorge in via Lambertenghi, proprio accanto ad una delle nostre gelaterie preferite e non lontana da una delle pizzerie più note del capoluogo meneghino.

Luce calda, ambiente raffinato, ma senza eccessi. La protagonista indiscussa del locale è la meravigliosa vetrina dei dolci: creazioni stupende, moderne, dai colori suadenti e dalle forme perfette.

Il pastry chef è Fabrizio Barbato, talentuoso architetto di una produzione di ispirazione francese, ma bravura tutta italiana. Il suo è un team giovane e molto preparato, capace di stupire il palato e accogliere con eleganza i clienti.

fabrizio barbato

L’ILE DOUCE è perfetta ad ogni ora del giorno

Da mattina a sera l’Ile Douce è in fermento, con una proposta golosa per ogni ora del giorno. Si comincia da una colazione in cui i croissant sono protagonisti, gli unici a Milano che ci ricordano realisticamente i veri croissant francesi.

Il pranzo si articolo su una proposta stagionale e curata, attenta alle necessità dei clienti senza dimenticarsi del gusto. Nel weekend un ricco brunch vi coccolerà e vi farà riscoprire l’amore per le uova.

Nel pomeriggio si entra nel regno del tè, che all’Ile Douce è celebrato con un vero e proprio rito. L’attenzione per la bevanda è maniacale e la proposta è sapientemente abbinata alla produzione dolciaria, che varia moltissimo da stagione a stagione.

La colazione ode alla Francia

Nessuna pasticceria a Milano fa i croissant come l’Ile Douce. La sfoglia fragrante e perfettamente alveolata, il burro di Normandia ricercato da un piccolissimo produttore che ricopre la sfoglia col suo abbraccio. La crema delicata e profumata.

Ad ogni morso una fragranza francese pervade il palato proiettandoci direttamente a Parigi.

croissant ile douce

Il rito del tè

Abbiamo provato la pausa pomeridiana sotto Natale, dove i dolci sanno di legno caldo e spezie. La mousse speziata con gelatina al vin brulè. Forma perfetta, profumi che rimandano immediatamente al camino accesso vicino all’albero di Natale.

mousse con gelatina al vin brulè

Anche d’inverno si riesce a proporre un dolce fresco. L’eclair agli agrumi, limone, yuzu e lime, è paradisiaco per l’olfatto, la vista e il gusto. Impasto leggermente più solido per accogliere l’abbondante farcitura di crema agli agrumi in due declinazioni, una più consistente e l’altra più cremosa.

eclair agli agrumi

La pregiata selezione di tè e infusi Dammann viene valorizzata da un lussuoso servizio, spiegato nei minimi particolari. La clessidra segnala esattamente il tempo di infusione, il bicchiere trasparente rilassa mentre si osservano le foglioline in infusione.

il rito del tè

Il nostro angolo di dolcezza in Isola

Andiamo spesso all’Ile Douce, amiamo essere coccolati dalle creazioni di Barbato e del suo staff. Il servizio di sala è equiparabile a quello di un ristorante di alto livello e il rito del tè è un piacevole tratto distintivo.

E se pensate che tutto quello che vi abbiamo raccontato abbia un prezzo alto, vi sbagliate. La colazione è linea con tutta Milano, le monoporzioni costano 4,50 €, il rito del tè viene proposto a 5 €, mentre 25 € sono il prezzo del brunch.

L'Ile Douce

L’Ile Douce è diventata una delle pasticcerie migliori di Milano in brevissimo tempo e per noi è sempre un piacere andare a trovare il maestro Barbato e lasciarci coccolare dalle sue meraviglie.

Info su l’ILE DOUCE

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: