Cena, Mangiare a Milano

Innocenti Evasioni: la nostra prima stella a Milano

21 Gennaio 2020
innocenti evasioni

Ci fa sorridere pensare che dei primi 10 ristoranti stellati provati, nessuno fosse nella nostra Milano. Con l’anno nuovo abbiamo messo fine a questo strano caso, inaugurando il 2020 con una cena da Innocenti Evasioni.

Innocenti Evasioni è il ristorante una stella Michelin dello chef Tommaso Arrigoni. A Milano è noto per essere il “ristorante giardino”, grazie al bel giardino interno che si può ammirare dalla sala.

L’atmosfera è rilassante e piacevole. Visto che per noi si tratta del primo stellato a Milano abbiamo voluto scegliere il menù Milano che rende omaggio alla nostra città nel solco della tradizione.

Spesso i nostri amici ci chiedono dove mangiare bene la cucina milanese, dopo aver provato Innocenti Evasioni possiamo dire che qui si mangia un’ottima cucina milanese, ben fatta esaltando materie prime di grande qualità.

Chef Arrigoni celebra Milano

La cena inizia col grande antipasto della tradizione: il cotechino. Per i campagnoli come noi è solito mangiare il cotechino durante tutto l’inverno ed è un prodotto che amiamo ricercare attentamente.

Il cotechino di Arrigoni è accompagnato dalla mostarda di pere fatta in casa e da un purè di patate alle spezie. Il cotechino è di Sergio Motta, una delle migliori macellerie lombarde e la qualità si percepisce al primo morso. Buono l’insaccato, buono l’accompagnamento, piatto che convince genuinamente.

cotechino con purè di patate

Passiamo poi al risotto alla milanese, piatto iconico del capoluogo lombardo. È un risotto che porta a scuola, nel senso che ogni risotto giallo dovrebbe essere fatto così, perfetto nella cottura del chicco e saldamente in equilibrio sui sapori.

risotto giallo innocenti evasioni

Si arriva ad un altro must: l’ossobuco di vitello. Su questo piatto chef Arrigoni si diverte con una piccola destrutturazione. La carne, tenerissima, viene servita in forma rettangolare e senza osso, il midollo viene recuperato visivamente a parte e servito in spuma. Scelta azzeccata e vincente.

ossobuco alla milanese

Prima di arrivare al dolce si intermezza col formaggio, passaggio piacevolmente obbligatorio dalle nostre parti. Non può che essere il gorgonzola il prescelto di questo solenne momento di godimento culinario.

gorgonzola e pere

La chiusura è il piatto più buono della serata, a coronamento di un menù solido e ben cucinato. La barbajada, bevanda ottocentesca servita nei grandi caffè milanesi, è trasposta al piatto con tortino alle banane e gelato al fior di latte. Ottimo l’insieme degli ingredienti, con la banana a richiamare una dolcezza che esalta e placa l’intensa crema al cioccolato e caffè.

barbajada innocenti evasioni milano

Prezzi e considerazioni su Innocenti Evasioni

Il menù dedicato a Milano ci ha convinto, abbiamo ritrovato la tradizione e, nel corso della cena, abbiamo capito come la volontà dello chef fosse quella di proporla nella maniera più genuina possibile, senza arzigogolati stravolgimenti.

Ci avrebbe fatto piacere un po’ più di racconto dei piatti, anche se li conosciamo bene ci piace che vengano presentati con qualche parola in più.

Il rapporto qualità-prezzo è super favorevole: 55 € il menù dedicato a Milano. Un prezzo che rende Innocenti Evasioni molto attraente sotto qualsiasi punto di vista, per gustare una buona cena stellata nel segno della tradizione.

Piccole info su Innocenti Evasioni:

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: