RICETTE, SALATO e SFIZIOSO

Lasagne ai carciofi con ragù bianco senza besciamella

12 Gennaio 2017
lasagne ai carciofi

Lasagne, quanti di voi durante le feste le avranno mangiate? Noi no, perché non ci piace la besciamella. Però mica per una base possiamo privarci della bontà di uno dei piatti storici della tradizione italiana. Dobbiamo semplicemente trovare delle soluzioni alternative, come nelle nostre lasagne ai carciofi con ragù bianco.

Dopotutto mica le lasagne esistono solo al ragù. Si possono fare in tanti modi, utilizzando prodotti di stagione e le verdure. Se non avete mai fatto altri tipi di lasagne, partite immediatamente facendo le lasagne ai carciofi con ragù bianco, perché la presenza della carne non vi farà dimenticare le classiche rosse e…perché sono buonissime!

La scelta di proporre questo abbinamento deriva dalla volontà di usare un prodotto di stagione, i carciofi, con i quali Martina aveva una sorta di sfida personale, e una variante del classico ragù.

Non che non ci piaccia il pomodoro, però a volte è fin troppo abusato e proporre dei piatti in cui manchi e ci sia la possibilità di esaltare altri sapori ci ispira. Perciò, voilà la nostra proposta green e senza besciamella.

lasagne ai carciofi senza besciamella

Ingredienti per le LASAGNE ai CARCIOFI SENZA BESCIAMELLA per 4 persone:

lasagne fresche o secche
300 g carne macinata di vitello
4 carciofi
soffritto
200 ml acqua
un goccio di Marsala
200 ml panna
grana padano grattugiato
noce moscata
alloro
prezzemolo
olio sale pepe
burro
succo di limone

Procedimento per le LASAGNE SENZA BESCIAMELLA:

  • Cominciate a preparare il ragù. In un tegame fate sciogliere del burro con l’alloro, fate appassire il soffritto e aggiungete la carne, sgranandola con una forchetta.
  • Lasciate rosolare, poi sfumate con il Marsala e infine aggiungete l’acqua.
  • Salate e pepate, poi coprite e fate cuocere per circa 45 minuti con il coperchio. Controllate in modo da ottenere un ragù omogeneo e che abbia assorbito tutta l’acqua.
  • Nel frattempo pulite i carciofi. Eliminate tutte le foglie più dure e il fieno interno, riduceteli a fettine e metteteli a bagno con acqua e limone.
  • Scolateli e fateli cuocere in padella con due cucchiai di olio, aggiungete sale, pepe e prezzemolo. Coprite e lasciateli ammorbidire.
  • In una ciotola mescolate la panna con il grana e la noce moscata.
  • Imburrate una teglia 20×20 cm circa, oppure piccole pirofile monoporzione, e sistemate sul fondo una striscia di lasagna.
  • Aggiungete il ragù, i carciofi e un cucchiaio di panna. Continuate con i vari strati fino a terminare gli ingredienti.
  • Cospargete con una generosa spolverata di grana e infornate a 200° per 20 minuti circa.

Otterrete delle stupende lasagne ai carciofi, dal gusto delicato e avvolgente. I carciofi in cottura diventano molto morbidi, mentre il ragù bianco è decisamente saporito. Si sentono le spezie e il gusto pieno della carne di vitello.

Al palato sembra quasi che la foglia del carciofo avvolga la carne del ragù lasciando in bocca una sensazione molto piacevole. Tutto la lasagna è avvolta da un grande equilibrio tra i suoi elementi e il risultato ci ha letteralmente stupito.

lasagne senza besciamella

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.