Mappamondo dei Dolci, Ricette

Lussekatter: brioche svedesi con zafferano

10 Dicembre 2021
lussekatter

Siamo finalmente arrivati a Dicembre, il mese più bello e festoso dell’anno. Per prepararci a vivere questo periodo di festeggiamenti nel modo più goloso e gioioso abbiamo deciso di tenervi compagnia con alcuni dolci tipici europei, tradizionali nel periodo natalizio. I primi che vi proponiamo sono i Lussekatter dalla Svezia.

In svedese Lussekatter significa letteralmente “gatto di Santa Lucia“, proprio perché è tipico preparare e servire questi dolci il giorno di Santa Lucia. Appartengono alla tradizione nordica dei pani di Jul, che si consumavano intorno ai giorni del solstizio d’inverno già a partire dal XVII secolo.

La parola gatto nel nome del dolce dovrebbe essere collegata al gatto nero, simbolo in molte culture del diavolo, che viene poi allontanato dalla nascita di Gesù Bambino, nel momento in cui la religione cristiana si impose in questi paesi.

Esplorando più a fondo questa ricetta del nostro Mappamondo dei Dolci, abbiamo anche scoperto che lo zafferano è un simbolo di luce e, leggenda vuole, serva ad illuminare come una fiammella il giorno più buio dell’anno, ovvero il 13 dicembre.

Se volete altre idee dolci con cui divertirvi in cucina durante questo dicembre, vi ricordiamo il nostro calendario dell’Avvento biscottoso, che potete trovare comodamente scaricabile a questo link.

Ingredienti per 12 lussekatter:

per la base

300 g farina Manitoba
200 g farina 00
100 g burro
1 bustina di zafferano
250 ml latte
100 g zucchero
15 g lievito di birra
7 g sale
scorza di un’arancia
1 uovo

per la copertura

1 uovo
1 cucchiaio di latte
zenzero candito/uvetta/arancia candita
zuccherini

Procedimento per i lussekatter:

  • In una ciotolina sciogliete il lievito con due cucchiai di latte presi dal totale.
  • In un pentolino fate sciogliere il burro nel restante latte, poi stemperatevi lo zafferano e fate raffreddare.
  • Nella ciotola della planetaria versate i due tipi di farina insieme alla scorza d’arancia e al lievito sciolto nel latte.
  • Cominciate ad impastare con il gancio aggiungendo il composto di burro, latte e zafferano.
  • Incorporate l’uovo e lo zucchero, per ultimo il sale. Fate lavorare l’impastatrice per 12 minuti circa, l’impasto deve staccarsi dalle pareti risultando morbido ed omogeneo.
  • Lavorate l’impasto sul piano dando qualche piega per formare un panetto. Posizionatelo in una ciotola coperto e fate levitare per un paio d’ore.
  • Dopo la lievitazione dividete l’impasto in 12 pezzi. Da ciascuno create un filoncino lungo 25/30 cm. Arrotolate le due estremità fino a farle incontrare al centro, dovrete ottenere una S con le punte arrotolate.
  • Posizionate ogni S su delle teglie con carta forno distanziate tra di loro. Coprite e fate lievitare per mezz’ora.
  • Accendete il forno a 200° funzione statica.
  • Spennellate ogni brioche con l’uovo e il latte mescolati. Posizionate la frutta a vostro piacere o degli zuccherini. Fate cuocere per 15 minuti fino ad ottenere una bella doratura.
  • I vostri lussekatter svedesi sono pronti per essere gustati a merenda con un’ottimo te caldo, ma sono deliziosi accompagnati da formaggi stagionati e confetture.
lussekatter allo zafferano

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: