MILANO DA MANGIARE

Maido: l’okonomiyaki che ha conquistato Milano

13 febbraio 2018
maido milano

La cucina asiatica e, in particolar modo, quella giapponese, è un immenso mondo di piatti gustosi e invitanti. L’errore comune della maggior parte degli italiani è ridurre la cucina del Sol Levante a sushi e sashimi. Mai visione fu più sbagliata. Il food made in Japan è uno dei più ricchi d’Asia e fortunatamente, a Milano, Maido ci ha portato alla scoperta dell’okonomiyaki.

ALLA SCOPERTA DELL’OKONOMIYAKI DI MAIDO

Maido a Milano è un punto di ritrovo per chiunque ami sperimentare una specialità dello street food giapponese, l’okonomiyaki appunto, una frittata fatta con farina, verza e uova preparata sulla piastra (teppen) e poi condita con salsa okonomi, fiocchi d’alga, katsuobushi e carne, pesce o formaggio.

L’okonomiyaki è il piatto più noto di Osaka, la seconda città del Giappone ed è una vera fortuna per i nostri palati che Maido lo abbia portato in Italia.

La location di via Savona, la prima delle tre aperte a Milano, è davvero bella. L’interno di Maido ricorda, e non è un caso, le tipiche botteghe giapponesi degli anime e manga. In particolare di Kiss Me Licia, arrivata in Italia un po’ prima che io e Marty nascessimo, ma amatissima dai ragazzi nati negli anni 80.

maido milano

BASTA CHIACCHERE: MANGIAMO L’OKONOMIYAKI

La lunga premessa vi avrà messo appetito e vi accontentiamo subito raccontandovi di quanto è buona la cucina di Maido.

Abbiamo cominciato con degli abbondanti onigiri, l’uno ripieno di tonno e l’altro di salmone. Buoni, buoni, buonissimi! Li abbiamo divorati proprio come un personaggio dei manga super iper affamato!

maido

Io mi sono avventato sugli yaki udon vegetariani, uno dei miei piatti preferiti in assoluto. Quelli di Maido sono davvero buoni, bei grossi, conditi molto bene, con tante verdure. Li ho apprezzati tantissimo.

maido

maido milano

Ci siamo tenuti per ultimo il re del pranzo, l’okonomiyaki, a cui abbiamo aggiunto la carne di maiale. Siamo rimasti impressionati da quanto ci sia piaciuta questa frittata! Riempie tantissimo, ma è proprio buona. Soprattutto la salsa okonomi che la ricopre è strepitosa. Il profumo, con il katsuobushi (tonno essiccato) che si mescola alla carne, è inebriante.

maido

Abbiamo anche provato il mochi…ehm…ma, quello non ci è piaciuto per niente! Troppo strano per i nostri gusti.

MAIDO: L’ANGOLO BUONO DI OSAKA A MILANO

Il conto è molto economico, abbiamo speso 30 € in totale attingendo da tutto il menù e includendoci una birra giapponese. L’okonomiyaki è una specialità da provare sicuramente, ma anche il resto del menù è gustoso.

Maido ci è piaciuto davvero tanto e ve lo consigliamo per provare un piatto introvabile in Italia. Assaggiare la frittata di Osaka ci ha fatto venire ancora più voglia di andare in Giappone per provare la strabiliante cucina del Sol Levante.

E voi amici di Spignattando, siete già stati da Maido? Fateci sapere nei commenti se vi è piaciuto questo piatto tipico dello street food giapponese!

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: