VINI E CANTINE

Mandrarossa: la Sicilia in un calice di vino

9 Novembre 2018
mandrarossa

In viaggio amiamo dedicare delle giornate alla scoperta delle eccellenze gastronomiche di una regione. La Sicilia offre un panorama enorme di piccoli e grandi artigiani del cibo e, per scoprirli, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Grazie ad alcuni nostri amici siciliani DOC, abbiamo scoperto gli ottimi vini della cantina Mandrarossa

Mandrarossa è l’etichetta di punta della cantina Settesoli, la più grande cantina sociale d’Europa, grazie alla coltivazione di più di seimila ettari di vigna nel territorio di Menfi. 

Le uve destinate alla produzione Mandrarossa sono le migliori, e vengono accuratamente selezionate grazie ad una mappatura dei terreni più idonei a produrre un vino di qualità superiore. 

mandrarossa

Mandrarossa è l’espressione autentica della Sicilia vinicola, che coopera alla realizzazione di un vino dal carattere fiero e orgoglioso. I vigneti dalla collina arrivano a lambire le spiagge di sabbia bianca della costa agrigentina, donando al vino un arazzo di profumi e sapori unico. 

UN GIRO IN CANTINA

Il nostro tour guidato in cantina è cominciato proprio all’arrivo degli agricoltori coi loro trattori. Abbiamo visitato la cantina a fine agosto, proprio agli inizi della vendemmia. 

Il processo di selezione delle uve è da subito molto accurato. I rimorchi vengono pesati, l’uva verificata con l’analisi del prodotto, e poi smistata a seconda della qualità. 

mandrarossa

Inizia poi il processo di vinificazione, con le uve che fanno passaggi in botte di rovere francese o in silos di metallo a seconda del vino finale che si vuole produrre. Successivamente il vino viene imbottigliato ed etichettato, passato ad un controllo finale, e preparato per la vendita. 

I Mandrarossa ricevono un trattamento speciale e sono esclusivamente dedicati alla piccola vendita in enoteca

E POI ALL’ASSAGGIO DEI VINI MANDRAROSSA

Nel grazioso spazio esterno della cantina, accarezzati da una leggera brezza marina, abbiamo cominciato la nostra degustazione guidata dei vini top di gamma. 6 calici in totale, suddivisi equamente tra 3 vini bianchi e 3 rossi

Si parte alla grande con un vino che ci ha conquistato subito: il Calamossa. Il nome viene da un cala nascosta di Menfi, che viene ricordata anche nell’etichetta, tagliata a ricordare una caletta.

mandrarossa

È un vino bianco leggermente mosso, estremamente profumato. Risulta da un blend di uve Zibibbo, Grecanico, Cataratto e all’assaggio è molto profumato ed è capace di sedurti al primo sorso. 

Siamo passati poi all’Urra di Mare, un vino particolare perché nasce a poca distanza dal mare. Il terreno è molto mineralizzato e al palato risulta più sapido e con un sentore di erbe aromatiche. 

L’ultimo bianco è un vino in grado di spalleggiare adeguatamente portate importanti di pesce, grazie alla sua persistenza sul palato. Il Costadune nasce da vitigni adiacenti al mare, su terreni prevalentemente sabbiosi. I profumi di basilico, frutta, mandorle e fiori sono inebrianti.

TRIS DI ROSSI

La degustazione dei rossi comincia da un morbido e sensuale Timperosse. Il vitigno è un Petit Verdot, proveniente dalla Loira e caratterizzato da una bacca nera molto resistente alle intemperie e malattie. 

Siamo poi passati al re dei rossi siciliani, il Nero d’Avola. Vino famoso e che ci piace molto per via della sua robustezza, accompagnata da profumi di frutta matura, e per la sua persistenza che pervade tutto il palato una volta sorseggiato. 

mandrarossa

La chiusura della nostra giornata è spettacolare. Il Carthago è il top di gamma di Mandrarossa. Solo uve 100% Nero d’Avola, affinato 12 mesi in barrique, sprigiona delle note dolci e di frutta meravigliose. Il sorso è profondo e raffinato, la barrique si percepisce, ma è molto morbida. Un vino eccellente, che nasconde dietro un’ottima beva i suoi 14%.  

Ognuno di questi calici ci ha raccontato una parte di Sicilia e la cantina Mandrarossa è uno dei ricordi più piacevoli che ci siamo portati a casa dalla meravigliosa Sicilia. 

mandrarossa

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: