Mangiare a Milano, Pranzo

Polpa Burger

23 Settembre 2016
polpa burger

Per questo mese nel nostro percorso tra le hamburgerie milanesi abbiamo scelto un locale che ci ha colpito per varie ragioni: Polpa Burger. Una trattoria nel concept e nell’aspetto, attenta ad ingredienti italiani per condire degli ottimi hamburger.

Milano è una città che vive al futuro e pullula di nuove aperture eccentriche e dai gusti fusion. Perché Polpa ha deciso di ispirarsi al passato invece?

Per recuperare i valori della buona tavola, in un ambiente accogliente e, soprattutto, tramite la valorizzazione dei prodotti italiani, di cui tanti DOP.

polpa burger

La lavagna gigante che capeggia all’ingresso del locale non lascia spazio a dubbi. Quantità di scelta da leccarsi i baffi e prodotti che toccano quasi tutte le regioni italiane. Bene, questo è l’inizio che ci piace.

Il locale ci piace. È ampio e pulito, molto luminoso. Arrivano i contorni! Finalmente delle patate sfoglia fatte bene. Ogni volta che abbiamo provato questa patatine in passato siamo rimasti delusi, qui da Polpa invece no. Sono croccanti, gustose e non ricoperte da un quintale di sale. Vengono servite con maionese e ketchup.

polpa burger

Da notare anche le verdure: melanzane e zucchine grigliate molto bene e un’abbondante porzione di trevisana con condimento a parte per servirsi a piacere.

POLPA BURGER: stile da trattoria

Quando vediamo i panini uscire dalla cucina ci stupiamo della grandezza! Queste si che sono porzioni da trattoria! 250 grammi di tenero agnello racchiusi in due fette di pane spettacolari, croccanti e ottime nel tenere salse e condimento.

Il mio panino, Camino, è composto da agnello, verdure grigliate, crema di peperoni, pecorino e pancetta. Semplicemente fantastico. Il pane ha mantenuto benissimo la crema di peperoni, che era bella decisa. Il pecorino grattugiato, oltre che essere molto abbondante, si sposa benissimo nell’insieme. La pancetta garantisce la nota croccante. Le verdure grigliate stanno benissimo in un hamburger di questa intensità, perché aiutano a smorzare i sapori. Soddisfatto sotto ogni punto di vista.

polpa burger

Martina con Sosta ha carne di agnello, carciofi in conserva, rucola, pecorino e maionese al balsamico. In questo panino la qualità del pane risalta ancora di più che in Camino perché, senza salsa, ha mantenuto una deliziosa croccantezza. Anche in questo hamburger il sapore deciso è dominante. La carne di agnello, molto tenera, ha il suo ampio spazio al palato.

polpa burger

Siamo rimasti molto stupiti dalla qualità di questi hamburger. Ammettiamo che un panino, se valorizzato con ingredienti nostrani, ci stuzzica di più di un classico “americano”, ma non è facile far convivere degli ingredienti dai sapori forti come pecorino o peperoni. Riuscire a raggiungere un equilibrio è un segno di ottima cura nella concezione e realizzazione dell’hamburger.

Non ci siamo lasciati sfuggire l’occasione di provare anche uno dei dolci del menù. Il salame di cioccolato di Polpa Burger è ottimo. Tre belle fette, con un impasto compatto e ben amalgamato, ricco di biscotti anche sulla parte esterna e un goccio di liquore che dava decisamente più gusto.

polpa burger

Prezzi e considerazioni su POLPA BURGER

Il conto non vi deluderà. Abbiamo speso 36 € in totale, un prezzo più che giusto per la qualità e la quantità di ciò che abbiamo mangiato.

L’insieme dell’hamburger, tra carne e condimenti, risulta azzeccato e l’utilizzo dei prodotti italiani è una formula vincente.

Info su POLPA BURGER:

  • Sito web
  • Indirizzovia Agnesi 6
  • Fermata metropolitana: M3 (Gialla)-Porta Romana
  • Prezzo medio a testa: 18 €
  • Spignattando vi consiglia: gli hamburger stagionali

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: