Ricette, Salato e Sfizioso

Pomodorini confit sott’olio

4 Agosto 2020
pomodorini confit sott'olio

Fin da bambino, uno dei cardini della mia estate sono stati i pomodori. Ho la fortuna di aver sempre avuto un grande orto e la salsa di pomodori è stata la prima preparazione che ho imparato. Con gli anni e la passione, insieme a Martina, abbiamo piantato nuove varietà di pomodori e una delle nostre preferite è il ciliegino, con cui facciamo i pomodorini confit sott’olio.

Avere i pomodorini ciliegini, gialli in particolar modo, è sempre stato un mio desiderio. Adoro il loro gusto dolciastro e la loro presenza scenica. Che siano su una pasta, una pizza o una bruschetta d’estate sulla nostra tavola non mancano mai.

Le piantine, però, hanno un’elevata produttività e ci ritroviamo ad avere veramente tantissimi pomodori. Il modo migliore per non sprecarli è quello di invasettarli per l’inverno e, da un paio d’anni, ci siamo letteralmente innamorati dei pomodorini confit, che arricchiamo con un bel mix di erbe aromatiche.

Sono il nostro asso nella maniche nelle cene con amici e cerchiamo sempre di migliorare la ricetta. Per quest’anno, ai nostri pomodorini gialli, abbiamo unito dei bellissimi datterini rossi delle Tre Querce, che avendo anche loro un bel gusto dolce, si sposano perfettamente alla cottura confit.

teglia di pomodori rossi e gialli

Ingredienti per i pomodorini confit:

pomodori ciliegino gialli o rossi o altri pomodori piccoli
sciroppo d’acero al peperoncino
1 cucchiaino di zucchero
sale
olio
erbe aromatiche

Procedimento per i pomodorini confit sott’olio:

  • Accendete il forno a 160° funzione ventilata
  • Lavate accuratamente i pomodori e tagliateli a metà.
  • Disponeteli su delle teglie rivestite con carta forno, tutti con la parte della polpa verso l’alto.
  • Condite con sciroppo d’acero, zucchero, olio, un pizzico di sale e una spolverata di erbe aromatiche a vostro piacere.
  • Infornate e fate cuocere per almeno 2 ore. Controllateli e valutate se allungare i tempi: devono risultare caramellati e ristretti.
  • Per conservarli potete metterli in un barattolo quando sono ancora caldi, poi versate pian piano l’olio fino a riempire ogni angolo. Adesso potete riporli in dispensa pronti per essere gustati in qualsiasi momento.
  • Una volta aperti conservateli in frigo e manteneteli sempre sotto il livello dell’olio.
pomodorini confit

Ricetta realizzata in collaborazione con Le Tre Querce

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: