MANGIARE A MILANO

Un pranzo insolito in Sarpi oTTo a Milano

6 giugno 2018
sarpi otto

Sarpi oTTo a Milano è sulla bocca di tutti fin da quando ha aperto i battenti nel 2015. Lo è perché i proprietari hanno voluto creare un luogo diverso dagli altri, in cui si potesse stare bene durante tutto l’arco della giornata. In pochissimo tempo è diventato un modello da imitare, ma l’originale mantiene inalterato tutto il suo fascino un po’ hipster. 

IL MOOD DI SARPI OTTO

oTTo è un locale che può esistere solo a Milano, perché è uno di quei luoghi un po’ europei che non si trovano in nessuna altra parte d’Italia. È un luogo in cui si può fare colazione, pranzare, godersi un aperitivo, ma si può anche lavorare o, semplicemente, scambiare quattro chiacchiere in compagnia.

oTTo ci è piaciuto da subito per la sua atmosfera, per l’ambiente easy che accoglie tutti e perché, ovviamente, la proposta food è molto interessante. Come accennato si trova in via Paolo Sarpi, precisamente in una piccola rientranza che lo tiene isolato dal furore della via principale di Chinatown.

sarpi otto

L’ambiente interno è molto bello, tavoli in legno grandi e piccoli, ampissime vetrate, la stupenda parete con le piante. Ci sono anche dei tavoli esterni, ideali nelle giornate primaverili ed estive.

IL MENÙ A PRANZO DI SARPI OTTO

Abbiamo provato la cucina di Sarpi oTTo per pranzo e siamo rimasti molto soddisfatti. Il concept è bello ed inusuale. Su un foglio di carta si sceglie quello che si vuole mangiare dal menù, che cambia spesso ed offre tutti i giorni almeno tre piatti nuovi, si segna nome e tavolo e poi lo si porta in cassa per pagare.

Si possono scegliere fino a due piatti, ci sarà sempre il pane e, volendo, si può anche aggiungere la frutta ed il caffè. L’acqua è gratuita e si può riempire il proprio bicchiere a volontà.

Martina ha optato per una combo insalata del giorno e falafel, mentre io sono andato più sul “classico” scegliendo pasta per primo e polpette per secondo.

L’insalata è molto ricca, con invidia riccia, tonno, carota nera, julienne di zucchine, vinaigrette al balsamico. Tanta energia e tanto gusto, oltre che una buona dose di fantasia per l’utilizzo della carota nera e per la zucchina tagliata a julienne. I falafel con salsa tzatziki sono una goduria ad ogni morso! Soprattutto la salsa, con il tocco acidulo, crea un contrasto delizioso con la pastosità dei ceci.

sarpi otto
sarpi otto

Sono rimasto super soddisfatto dei miei strozzapreti con crema di robiola, olive taggiasche e limone. Un piatto semplice ma curato, in cui il profumo del limone si abbina benissimo al sapore tenue della robiola. Le polpette al forno sono talmente gustose che ne divoreresti una teglia intera.

sarpi otto
sarpi otto

Mangiato molto volentieri il nostro ananas, avevamo ancora un piccolo languorino da saziare. I dolci di oTTo ci hanno tentato. Fettazza di morbido plumcake al cioccolato per me e un buon cupcake alla lavanda per Marty.

Ci voleva proprio il dolcetto per chiudere il nostro ottimo pranzo da oTTo.

sarpi otto

IL CONTO È DA DIECI, NON DA OTTO

A memoria è uno dei pranzi più economici che abbiamo mai fatto a Milano. 13 € perchè siamo dei golosoni e abbiamo ordinato anche il dolce, altrimenti il menù costa solo 10 €. Ci si alza sazi e consci di aver mangiato bene ed in modo salutare.

Torneremo sicuramente per provare il brunch e l’aperitivo. Nel mentre, andate a provarlo e diteci cosa ne pensate.

INFO SU SARPI OTTO

  • Sito web: Otto
  • Indirizzo: via Paolo Sarpi 10,
  • Fermata metropolitana: M5 (Lilla)-Monumentale
  • Prezzo medio a testa: 10 €
  • Spignattando vi consiglia: i piatti cambiano sempre, fatevi ispirare dai piatti del giorno

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: