IN VIAGGIO CON LA FORCHETTA, ITALIA

Un pranzo nella storia al ristorante Roscioli a Roma

21 Maggio 2018
ristorante roscioli

La Storia attraversa Roma come nessuna altra città d’Italia. Non potrebbe essere altrimenti per quella che è stata il centro del Mondo per secoli di antichità, ma la storia a Roma la si trova ovunque, anche e soprattutto nella sua gastronomia. Un nostro fortissimo desiderio era provare uno dei luoghi storici della Capitale: la salumeria ristorante Roscioli.

Autentico pezzo di storia di Roma, i Roscioli stanno alla cucina come il Colosseo sta ai monumenti. Per poter pranzare nella bottega di via dei Giubbonari bisogna prenotare con qualche settimana d’anticipo. La famiglia Roscioli ha anche un famosissimo forno e un caffè in città, tutti molto vicini l’uno all’altro in pieno centro storico.

Dopo un giretto a Campo de Fiori ci fermiamo al ristorante Roscioli per questo pranzo tanto atteso. L’impatto con l’ambiente è diretto. Il bancone è ricchissimo di formaggi e salumi, prodotti vari che richiamano fortemente la romanità.

ristorante roscioli

In fase di prenotazione avevamo scelto di pranzare in cantina, memori della similare e bellissima esperienza irlandese durante il nostro viaggio a Dublino. La cantina dei Roscioli, però, era un po’ troppo fredda per i nostri gusti, un po’ come l’atmosfera generale, in contrasto col calore romano che ci saremmo aspettati e che abbiamo trovato altrove.

CARBONARA DEI ROSCIOLI, MO’ FACCIAMO I CONTI

Il menù è ricchissimo. Vario e spazia su tutto il campionario della cucina romana. Il nostro desiderio era di provare le paste e puntiamo alla carbonara e alla cacio e pepe.

La carbonara mi delude. Decisamente l’uovo è un trionfo, ma il guanciale è pochissimo. Peccato perchè il guanciale è buonissimo, cotto a puntino e gustoso, ma l’ho visto col binocolo.

ristorante roscioli

La cacio e pepe, al contrario, è perfetta. Pasta ben condita, pepe e formaggio equilibrati, si finisce con voracità da tanto è buono.

ristorante roscioli

Per concludere, piuttosto del dolce, puntiamo ad una delle meravigliose selezioni di formaggi del ristorante Roscioli. Ci piacciono i formaggi dal gusto deciso e scegliamo la degustazione degli erborinati che si rivela spettacolare!

Ci sono due formaggi vaccini, uno agli agrumi e uno ai frutti rossi. Il secondo è delizioso, ben bilanciato tra la freschezza dei frutti rossi e la forza dell’erborinato. Il tagliere è completato da un formaggio di capra piemontese e da un brutale formaggio di pecora toscano. Quest’ultimo è devastante, un sapore fortissimo, veramente al limite. Se vi piacciono i formaggi forti è un formaggio da provare assolutamente!

ristorante roscioli

LUCI E OMBRE AL RISTORANTE ROSCIOLI

Sinceramente ci aspettavamo molto di più dal ristorante Roscioli. La location è carina, ma i tavoli sono decisamente troppo attaccati l’uno e all’altro. L’atmosfera è poco romana e molto turistica, e questo è un grosso peccato per un ristorante con così tanta storia.

ristorante roscioli

E poi i prezzi sono fuori range. 15 € per la carbonara sono troppi, decisamente troppi, così come 13 € per la cacio e pepe.

Non ci pentiamo di averlo provato, perché comunque avevamo tanta voglia di constatare la sua qualità, ma ci sarebbe piaciuto trovare più calore romano e un’atmosfera più verace.

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: