Ricette, Salato e Sfizioso

Tagliatelle alla curcuma con porri e prosciutto crudo

29 Marzo 2017
tagliatelle alla curcuma con porri e prosciutto

È da un po’ di giorni che cercavamo una ricetta per un primo piatto semplice e sfizioso con cui stupire i nostri ospiti. Ci piace, quando abbiamo amici a tavola, giocare con gli ingredienti e proporre piatti classici, velati da un pizzico di fantasia. Esattamente come le tagliatelle alla curcuma con porri e prosciutto crudo.

Non facciamo molte ricette di pasta su Spignattando, (abbiamo gli spaghetti alle barbabietole, le farfalle al pesto di calendula, gli spaghetti con le polpette e i fusilli con crema di taleggio) ma è innegabile che la pasta rappresenti il piatto più cucinato da almeno la metà degli italiani, noi compresi. 

L’aggiunta della curcuma alle tagliatelle fatte in casa è il tocco vincente di questa ricetta. Il giallo intenso della pasta crea un bell’effetto scenico in tavola, senza alterare il gusto della pasta, che magari a qualcuno potrebbe preoccupare (genitori, no, non stiamo parlando di voi…) 

I porri e il prosciutto crudo stanno benissimo insieme, perché il porro dona un pizzico di dolcezza, mentre il prosciutto, dorato in padella col burro, perde salinità e risulta molto più gustoso. 

Ingredienti per le tagliatelle alla curcuma con porri e prosciutto crudo:

per le tagliatelle alla curcuma

100 g farina
1 uovo
2 cucchiaini di curcuma

per il condimento

1 porro
3/4 fette di prosciutto crudo
burro

Procedimento per le tagliatelle alla curcuma:

  • Iniziate preparando l’impasto delle tagliatelle alla curcuma.
  • Disponete su una spianatoia la farina a fontana, aggiungete la curcuma e versate l’uovo al centro.
  • Cominciate a mescolare con l’aiuto di una forchetta, proseguite lavorando l’impasto a mano con energia fino a formare un panetto.
  • Copritelo con la pellicola e lasciatelo riposare in frigo.
  • Dopo un’oretta riprendete l’impasto.
  • Dividetelo in due e passatelo nella macchina tirasfoglia fino a ottenere  uno spessore sottile.
  • Prendete le due sfoglie sottili e dividetele in tre parti, a seconda della lunghezza della tagliatella.
  • Prendete i vari rettangoli di sfoglia e passateli nella macchina per formare le tagliatelle.
  • Queste operazioni le ho eseguite tramite gli accessori della planetaria Kenwood, ma si possono eseguire anche a mano, tirando la sfoglia con il mattarello, arrotolando le sfoglie ottenute e tagliando con un coltello liscio le tagliatelle.
tagliatelle alla curcuma fatte in casa
  • Una volta pronte, mettete le tagliatelle su una spianatoia con una spolverata di farina per non farle attaccare tra loro.
  • Fate bollire l’acqua e nel frattempo, in una padella, fate sciogliere un tocchetto di burro. Tagliate a striscioline il prosciutto crudo e fatelo dorare in padella.
  • Quando sarà croccante toglietelo e lasciatelo da parte.
  • Il trucco per far perdere la sapidità intensa del prosciutto crudo è proprio il burro, altrimenti nel piatto avrete un’esplosione di sale poco gradevole.
  • Nella stessa padella fate sciogliere un altro tocchetto di burro.
  • Aggiungete il porro tagliato a rondelle sottili, sfumate con un cucchiaio di acqua, coprite e lasciate cuocere fino a renderlo morbido.
  • Quando l’acqua bolle tuffate le tagliatelle e in un paio di minuti saranno pronte.
  • Scolatele e versatele nella padella con il porro, mescolate per incorporare tutti i sapori.
  • Aggiungete qualche strisciolina di prosciutto crudo.
  • Servite nei piatti e decorate con le restanti fettine di prosciutto crudo croccanti.
tagliatelle fatte in casa con porri e prosciutto

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply Claudia B. Voce del Verbo Partire 30 Marzo 2017 at 14:19

    Questa ricetta la devo provare…nel senso che la passo alla mia cuoca ufficiale
    Ho solo una domanda: come risulta il gusto delle tagliatelle mettendo la curcuma nell’impasto?
    Claudia B.

    • Reply spignattando 30 Marzo 2017 at 15:17

      Ciao Claudia,

      siamo felici che la tua cuoca ufficiale te la preparerà 😛

      La curcuma si sente solo nell’impasto crudo, una volta cotto perde il suo aroma e dona solo colore alle tagliatelle. 😉

      Aspettiamo il risultato.

    La tua opinione è importante

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: