Mangiare a Milano, Pranzo

Thai Gallery Milano: la vera cucina thailandese in Gae Aulenti

18 Giugno 2018
Thai Gallery Milano

Amiamo ricercare le cucine etniche nella nostra Milano, per scoprire i ristoranti che propongano un’autentica esperienza culinaria del loro paese. Insieme ai nostri amici Scatti e Bagagli, che hanno testato la cucina thai durante la loro esperienza di vita in Australia, abbiamo voluto provare uno splendido ristorante thailandese sotto le torri lucenti di Porta Nuova: Thai Gallery Milano.

All’ombra dei grattacieli

Thai Gallery ha una delle location più suggestive di Milano. Nella zona all’avanguardia di Porta Nuova, in piazza Alvar Aalto, si nasconde questo ristorante coloratissimo.

Gli interni sono di grande impatto scenografico, specialmente la sala nella quale abbiamo mangiato: una statua del Buddha costeggiata da due cascate domina lo spazio, musiche rilassanti e morbidi cuscini accolgono il cliente. La sala si chiama tatami, ci si entra scalzi e ci si accomoda a terra. Un’idea simpatica che ci è piaciuta molto.

Thai Gallery Milano location

Let’s try this thai

Nella scelta dei piatti ci siamo affidati totalmente ai nostri amici Matteo e Patrizia, decisamente più ferrati di noi in cucina thailandese. La loro conoscenza ci ha guidato alla scoperta di una cucina intrigante, piena di sapori e profumi deliziosi.

Il nostro pranzo inizia con uno stuzzicante antipasto: spiedini di pollo satay accompagnati da una salsa artigianale alle arachidi. La carne è tenerissima e immersi nella salsa alle arachidi diventano squisiti.

spiedini di pollo satay

Dopo aver preparato il palato alla cucina thailandese, ecco arrivare uno dei re della gastronomia thai: il pad thai. Sono spettacolari, una scoperta che ci ha lasciato deliziati. Questi spaghetti di riso saltati con uova, scalogno, pollo e spezie sono davvero un piatto tra i più buoni che esistano al mondo. Aggiungeteci tanto lime e peperoncino e saranno ancora più ricchi di gusto e morbidi al palato!

pad thai

Altro cavallo di battagli della cucina thai è il curry. Un errore comune di noi occidentali è identificare il curry con una spezia sola, quando invece si tratta di un mix di spezie miscelate tra di loro. Il colore con cui viene chiamato dipende dalla quantità di un tipo di spezia presente: giallo avrà più curcuma, rosso più peperone e via dicendo. Questo curry viene poi arricchito con carne o verdure per creare un piatto unico da accompagnare ad una scodella di riso.

Abbiamo preso il curry verde, con patate, lime, foglie di basilico e verdure. Cremoso ed avvolgente, è molto delicato al palato e stuzzica a percepire le varie spezie presenti.

Thai Gallery Milano curry verde

Il curry Massaman è decisamente più robusto all’assaggio, composto da manzo, patate e un mix più variegato di spezie, che comprende cannella, cardamomo e anice stellato. Il manzo è molto speziato e la salsa molto densa. Il piccante è pungente, ma gradevole nell’insieme. Difficile affermare chi sia più buono tra questi due curry.

Thai Gallery Milano curry massaman

Prezzi e considerazioni su Thay Gallery

Avevamo un po’ il timore di trovarci di fronte ad un conto astronomico, considerando la zona molto trendy in cui si trova Thai Gallery. Invece, con nostra grandissima sorpresa, abbiamo speso 27 € a testa. Un conto autentico esattamente come la cucina thailandese che abbiamo provato e che per Milano è sicuramente sotto la media.

Il menù che abbiamo preso è ideale da condividere tra amici. Anche solo in due sarebbe fin troppo cibo e si rischierebbe di non godersi a pieno i sapori delle pietanze. Meglio condividerlo e tornarci più spesso….vero Scatti e Bagagli?

Info su THAI GALLERY Milano:

You Might Also Like

No Comments

La tua opinione è importante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: