RICETTE, SALATO e SFIZIOSO

Yaki udon con verdure miste

9 Marzo 2018
Yaki udon con verdure miste

Recentemente siamo stati da Maido e abbiamo gustato uno dei nostri piatti preferiti: gli yaki udon. Quando ne abbiamo la possibilità ci piace provare a replicare a casa i piatti che mangiamo fuori. A Milano, in zona Chinatown, c’è un fornitissimo market asiatico, Kathay, e proprio lì abbiamo preso la pasta per fare i nostri yaki udon con verdure miste

Il piatto è molto semplice da fare. Abbiamo optato per una versione molto base, usando le verdure e la salsa di soia, ma in futuro sicuramente prenderemo più ingredienti perché gli yaki udon sono venuti bene, ma possono venirci meglio.

Ingredienti per gli YAKI UDON con verdure miste:

Udon (abbiamo comprato quelli secchi)
mezza cipolla bianca
2/3 carote
2 zucchine
salsa Worcester
salsa di soia
zenzero fresco grattugiato
misto di spezie

Procedimento per gli YAKI UDON con verdure miste:

  • Se avete un wok siete davvero fortunati, altrimenti potete utilizzare una grande padella, meglio se con i bordi alti. Versate un filo d’olio e la cipolla a fettine. Iniziate a far cuocere aggiungendo un goccio d’acqua, fino a rendere la cipolla morbida.
  • Aggiungete in padella le carote e le zucchine tagliate a julienne. Continuate la cottura coprendo con un coperchio.
  • Aggiungete le spezie a vostro piacere, lo zenzero grattugiato e le salse regolando la piccantezza e i sapori a vostro piacere.
  • Mettete a bollire l’acqua con del sale, quando bolle fate cuocere gli udon seguendo le indicazioni. Una volta cotta scolateli e fateli saltare insieme alle verdure.

Il risultato è buono. La pasta è cotta bene e l’insieme dei sapori è stuzzicante. Sicuramente non avendo a disposizione il wok non siamo riusciti a creare l’effetto stir-fry che rende spettacolare questo piatto.

Per essere la primissima volta che ci lanciavamo in un piatto asiatico siamo soddisfatti, ma vogliamo rifarli al più presto e migliorarli.

Yaki udon con verdure miste

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.